Quanto conta l’abbigliamento quando parliamo in pubblico?


Quanto conta l’abbigliamento nel Public Speaking? Come dobbiamo vestirci quando facciamo una presentazione?

La risposta in poche parole: gli abiti più indicati sono quelli più adeguati al contesto in cui ci troviamo. Più indosseremo abiti e accessori che “daranno nell’occhio”, maggiori saranno le probabilità che l’attenzione del pubblico possa concentrarsi sul “cosa” indossiamo, anziché sul “cosa” diciamo. Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , |

Come usare gli elenchi puntati in una presentazione




Uno dei suggerimenti che do da anni sui miei libri e nei miei corsi di Public Speaking è: “limita gli elenchi”. Questo perché lo strumento del “bullet point”, del punto elenco, è decisamente abusato. E perché le persone, quando vedono un relatore che comincia a fare un elenco, non sanno più quando finirà.
Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , |

Come fare una domanda al relatore quando assistiamo a una conferenza



Nella nota vocale di oggi vi do qualche spunto su come fare una domanda a un relatore quando siamo tra il pubblico di una conferenza.

In piedi o seduti?

Premesso che ciascuno è libero di fare la sua domanda come preferisce, in piedi o seduto, personalmente preferisco in piedi. Perché? Perché la centralità della nostra comunicazione ancora una volta è orientata verso il pubblico: nel momento in cui facciamo una domanda siamo noi i Public Speaker (le persone che parlano in pubblico). Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , |

In un’intervista è possibile fare una domanda senza “fare una domanda”?


Quando intervistiamo un ospite, è possibile fargli una domanda senza concluderla con una formula interrogativa? Fare una domanda “indiretta” è importante, perché può rendere più fluida la nostra conduzione, e questo:

1) per ragioni di cantilena;

2) perché trasforma l’intervista col nostro ospite in un dialogo meno “a scatti”;

3) perché ci permette di rendere più scorrevole la nostra sequenza di domande.

In questa puntata audio – tratta da una nota vocale pubblicata stamattina sul mio canale Telegram – vi racconto alcuni aneddoti tratti dalla mia esperienza di giornalista, e vi spiego le ragioni per cui fare una domanda (senza “fare una domanda”) può essere importante per un’intervista efficace.

Buon ascolto!

Segui il mio canale Telegram per imparare a parlare in pubblico in modo professionale: ogni giorno una mia nota vocale gratuita sui temi del Public Speaking qui.
© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , |

Perché usare la funzione di anteprima slide su Powerpoint e Keynote


La funzione di anteprima slide (comunemente inclusa nella “Visualizzazione relatore” su PowerPoint) è molto utile per avere sempre sotto controllo la diapositiva successiva. Ci consente di ricordare in anticipo il contenuto successivo della nostra presentazione, e di poter guidare i nostri ascoltatori gradualmente e senza “stacchi” verso il nuovo contenuto. Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , , |