Archivi

Tag ‘Semplificazione del linguaggio‘
Cosa c’è che non va nel logo del partito di Di Maio, “Impegno Civico”

Cosa c’è che non va nel logo del partito di Di Maio, “Impegno Civico”

Alcuni giorni fa Luigi Di Maio ha presentato il simbolo del suo nuovo partito, Impegno Civico. Quali sono i limiti di questo logo, e quali le aree di miglioramento?

Ne parlo in questo video di 50 secondi, analizzando il font utilizzato, la scelta (strategica) di inserire un secondo simbolo all’interno del logo, e il contrasto scelto per i colori.

Continua a leggere →
Giorgia Meloni ospite da Giletti e il problema delle metafore

Giorgia Meloni ospite da Giletti e il problema delle metafore

Qualche giorno fa Giorgia Meloni è stata ospite di Massimo Giletti a Non è l’Arena, il programma in onda su La7. Nel video di oggi vediamo un breve estratto dell’intervista e commentiamo insieme la sua comunicazione.

Continua a leggere →
Comunicare la scienza: perché evitare i tecnicismi collaterali

Comunicare la scienza: perché evitare i tecnicismi collaterali

Comunicare in pubblico le materie scientifiche può non essere semplice: termini tecnici, formule, concetti non immediatamente accessibili possono creare distanza con chi ci ascolta. Certe volte siamo noi stessi a peggiorare la situazione, accompagnando il lessico già specialistico della scienza con altre formule inutilmente complicate.

I “tecnicismi collaterali”, cioè “termini ed espressioni che fanno effettivamente parte anche del linguaggio non specialistico, ma sono usati attivamente nella lingua speciale in luogo di altre espressioni spesso più semplici e comuni” (cit. Wikipedia), potrebbero non aiutarci a rendere più piano e comprensibile il discorso nel suo complesso.

Ne parlo nel video di oggi, tratto dal Festival del Linguaggio 2017.


© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

P.S.: iscriviti al mio canale YouTube e ricevi periodicamente video come questo per imparare a parlare in pubblico in modo professionale.

Continua a leggere →
Semplificare il linguaggio: il sogno si allontana

Semplificare il linguaggio: il sogno si allontana

Fa discutere la cancellazione della norma che obbligava gli addetti della Pubblica Amministrazione ad adottare un linguaggio chiaro.

Burocratese: un termine che fin da subito evoca grigi funzionari intenti a scrivere in un italiano improbabile e incomprensibile. Ma qual è l’origine del termine? E cosa significa la decisione di abrogare la norma di legge che obbligava i funzionari della Pubblica Amministrazione ad “adottare un linguaggio chiaro e comprensibile”?

Continua a leggere →
Copyright © Patrick Facciolo. Riservato ogni diritto e utilizzo. Monitoriamo costantemente la rete: il nostro team di legali interviene ogniqualvolta venga a conoscenza di copie e utilizzi non autorizzati dei contenuti.