Il mio blog: le tecniche per parlare in pubblico



Il segreto della comunicazione di Enrico Letta

Enrico Letta, segretario del Partito Democratico, è uno dei pochi politici che riesce a gestire le obiezioni dei suoi avversari senza per forza utilizzare negazioni.

Nelle occasioni in cui gli vengono poste domande che apparentemente richiederebbero l’uso di una negazione, Enrico Letta trova infatti altri modi per rispondere ai suoi interlocutori. In questo video vediamo insieme un breve estratto di una sua intervista e analizziamo la sua comunicazione.

– Giornalista: “Salvini dice che lei si vergogna del suo simbolo…”

– Enrico Letta: “Salvini può dire quello che gli pare. Ogni giorno la mattina si sveglia e mi critica, il pomeriggio dopo il riposino mi ri-critica e la sera prima di andare a letto mi critica per qualcosa. Contento lui. Penso che faccia una vita complicata per passarla così.”

 

Attivare l’immagine mentale opposta

Immaginatevi di dover rispondere a una domanda in cui vi viene detto che il vostro avversario politico vi accusa di qualcosa. In una situazione di questo genere, la tendenza naturale del politico sarebbe quella di difendersi negando le parole del proprio avversario. Ed è proprio qui che si nasconde uno dei principali errori della comunicazione politica.

Cosa fa invece Enrico Letta? Anziché smentire le affermazioni di Matteo Salvini, risponde al giornalista creando un’immagine mentale opposta a quella dell’attacco che gli viene rivolto.

 

 

Il metodo comunicativo applicato da Enrico Letta: spostare il focus della discussione

Il segreto della comunicazione di Enrico Letta, dunque, è quello di andare off topic, cioè fuori tema, spostando il focus della discussione su un altro argomento. Nel momento in cui smentisco l’affermazione di un mio avversario, che ha già attivato nell’ascoltatore una certa immagine mentale, paradossalmente la sto amplificando.

Questo aspetto ci riporta ancora una volta a un tema che abbiamo visto anche in altre occasioni, ricordandoci che una smentita è una notizia data due volte. Infatti, molto probabilmente, il titolo dell’articolo diventerà: “Non è vero che…”, e implicitamente riaffermerà proprio le stesse parole che tentavo di negare.

Enrico Letta, al contrario, trova una risposta alternativa e va fuori tema, attivando esattamente l’immagine mentale opposta a quella che l’oppositore voleva produrre nell’ascoltatore. Attraverso questa strategia comunicativa è possibile evitare una negazione e trovare una soluzione alternativa.

 

© Patrick Facciolo – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.


Il mio corso online di Public Speaking


6 LEZIONI A DISTANZA DAL VIVO · LIBRO IN OMAGGIO · ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Clicca qui per saperne di più



The following two tabs change content below.

Dott. Patrick Facciolo

Insegno Public Speaking perché per me è importante che le persone si sentano ascoltate. Realizzo corsi individuali, aziendali e di gruppo, in presenza in tutta Italia e online attraverso Zoom. Diplomato al liceo classico, laureato in Scienze e tecniche psicologiche, in Filosofia e in Scienze politiche, master universitario di primo livello in Counseling relazionale nei contesti scolastici, educativi e socio-sanitari, sono iscritto all’Ordine degli Psicologi della Lombardia in qualità di Dottore in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro. Da oltre quattordici anni sono iscritto all’Ordine dei Giornalisti. In questi anni ho pubblicato 7 libri, i più importanti dei quali sono “Crea immagini con le parole” (2013) e “Parlare in pubblico con la mindfulness” (2019), disponibili su Amazon.



.

.

Tag: , , , , , , , , , , , , , ,


Libri Parlare in pubblico

Se sei interessato ai temi del Public Speaking e della comunicazione sui media, ho da poco pubblicato la raccolta di tutti i miei libri. Si intitola "Enciclopedia del Public Speaking", ed è disponibile su Amazon.

Quali parole scegliere quando dobbiamo parlare in pubblico? Come favorire l'attenzione di chi ci ascolta? Come esprimere i nostri contenuti in maniera efficace? Come relazionarci meglio con lo stress che proviamo sul palco? Sono solo alcune domande a cui cerco di rispondere in maniera esaustiva in oltre 450 pagine.

"Enciclopedia del Public Speaking" è la raccolta dei miei primi cinque libri: "Crea immagini con le parole" (2013), "Il pubblico non è una mucca da contenuti" (2014), "Appunti di dizione" (2016), "Parlare al microfono" (2017) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019).

Enciclopedia del Public Speaking è disponibile su Amazon.





Copyright © Patrick Facciolo. Riservato ogni diritto e utilizzo. Monitoriamo costantemente la rete: il nostro team di legali interviene ogniqualvolta venga a conoscenza di copie e utilizzi non autorizzati dei contenuti.