Linguaggio non verbale: le braccia conserte sono davvero un gesto di chiusura?

Possiamo davvero conoscere con certezza qual è il significato del gesto di chiudere le braccia da parte di un relatore che sta facendo Public Speaking? Come facciamo ad affermare con certezza che si tratta di un gesto di chiusura nei confronti del pubblico?

Nonostante lo psicologo Albert Mehrabian abbia smentito da tempo le interpretazioni errate che sono state date alle sue ricerche sull’importanza della comunicazione non verbale, ancora oggi il tema del non verbale resta uno dei luoghi comuni più diffusi quando si parla di comunicazione in pubblico.

E a farne le spese, ancora una volta, è il nostro senso di libertà sul palco.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

P.S.: iscriviti al mio canale YouTube e ricevi periodicamente video come questo per imparare a parlare in pubblico in modo professionale.

The following two tabs change content below.
Patrick Facciolo

Patrick Facciolo

Dottore in tecniche psicologiche iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia, giornalista radiotelevisivo e formatore. Insegno a professionisti e imprese in tutta Italia a parlare in pubblico in modo professionale. Ho ideato Parlarealmicrofono.it per declinare i metodi di comunicazione radiotelevisiva ai contesti di Public Speaking professionale e aziendale. Ho pubblicato cinque libri, i più importanti dei quali sono "Crea immagini con le parole" (2013) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019), disponibili su Amazon.
Patrick Facciolo

Info su Patrick Facciolo

Dottore in tecniche psicologiche iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia, giornalista radiotelevisivo e formatore. Insegno a professionisti e imprese in tutta Italia a parlare in pubblico in modo professionale. Ho ideato Parlarealmicrofono.it per declinare i metodi di comunicazione radiotelevisiva ai contesti di Public Speaking professionale e aziendale. Ho pubblicato cinque libri, i più importanti dei quali sono "Crea immagini con le parole" (2013) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019), disponibili su Amazon.
Questa voce è stata pubblicata in Ultimi aggiornamenti e contrassegnata con , , , , , , , , , , .

I commenti sono chiusi.