Archivi tag: Citare il pubblico

È giusto ringraziare il pubblico per le domande?

È giusto “ringraziare per la domanda”, quando il pubblico ci chiede qualcosa? In linea generale, sì.

È un tema che mi è venuto in mente osservando l’imitazione che Maurizio Crozza fa di Franco Locatelli, presidente del Consiglio Superiore di Sanità, che nelle sue conferenze stampa ringrazia sempre i giornalisti.

L’atto di ringraziare, se sentito, ci permette di esprimere gratitudine nei confronti di chi ci sta ascoltando, e allo stesso tempo include nuovamente il pubblico nel nostro linguaggio e nella nostra comunicazione.

Nel momento in cui ti ringrazio, non mi limito a rispondere alla tua domanda, ma ti cito. Rendo cioè palese nel mio linguaggio la relazione che si sta instaurando tra me e te.

Ancora una volta, come racconto da anni, citare il pubblico è determinante per la nostra comunicazione.

Perché è un po’ come dire all’altro: “Tu ci sei nelle mie parole”.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , |

Tu ci sei nelle mie parole: l’importanza di citare il nostro pubblico

Quando in un discorso utilizzo il “voi”, sto facendo capire a chi mi ascolta che mi sto rivolgendo direttamente una moltitudine di persone.

Questa modalità è utilizzabile anche nel Public Speaking? Certamente sì, perché se conduco una riunione o una presentazione in pubblico e non cito mai il pubblico, ma mi limito soltanto a usare i contenuti, per esempio dicendo: “Oggi sono qui per mostrare le percentuali di fatturato della nostra azienda”, mi chiedo: dov’è il pubblico?

In questa frase non c’è un “voi”, non c’è un pubblico che viene citato, e questo è un elemento che nel Public Speaking è molto importante.

Se pensiamo che il Public Speaking è un’attività di relazione con cui noi ci rivolgiamo al prossimo, dire al pubblico tu ci sei nelle mie parole, è una cosa molto importante, molto significativa.

Ne ho parlato mercoledì 4 dicembre durante il mio intervento a Freelance Network a Milano.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , |