Archivi tag: Public Speaking Mindfulness

Stress da Public Speaking e meditazione mindfulness

È arrivato il grande giorno: questa sera alle 19.15 presenterò a Milano il mio ultimo libro, “Parlare in pubblico con la mindfulness” presso la Casa della Psicologia.

Per l’occasione in questo video vi propongo un estratto del mio intervento di alcuni giorni fa a Radio Bocconi, ai microfoni di Giulia Orsi.

Ci sono gli ultimissimi posti disponibili per questa sera: per richiedere l’iscrizione gratuita all’evento vai su https://patrickfacciolo.eventbrite.it

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , |

Venerdì 5 aprile presento il mio nuovo libro a Milano: ti aspetto!

Il video che ti propongo in questo post è così importante che mi sono messo gli occhiali 🤓

Venerdì prossimo (5 aprile) presenterò a Milano il mio nuovo libro, “Parlare in pubblico con la mindfulness”: l’appuntamento è per le 19.15 presso la Casa della Psicologia, in Piazza Castello, 2 (MM Cairoli).

I posti sono limitati, per questo è necessario registrarsi a questo link. Così potremo finalmente stringerci la mano.

Ti aspetto!

🔴 REGISTRATI GRATIS ALL’EVENTO DEL 5 APRILE

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , |

Comunicazione: coltivare la capacità di perdonarci

Ieri pomeriggio sono stato ospite della Content Marketing Academy di Milano per presentare il mio ultimo libro, “Parlare in pubblico con la mindfulness”.

A un certo punto Alessio Beltrami, moderatore dell’evento, ha parlato delle volte in cui registriamo un contenuto per il nostro pubblico (un video, un podcast), e finiamo per ricominciare a registrarlo nuovamente, perché non siamo convinti che vada bene.

Ho risposto ricordando l’importanza di coltivare la capacità di perdonarci, visto e considerato che la creazione di contenuti per il web è una sfida totalmente inedita per gli esseri umani. Si tratta di una possibilità che in tutta la storia dell’umanità ci è possibile soltanto da vent’anni a questa parte, e che per questo non è affatto scontato che di fronte a un microfono sia sempre “buona la prima”.

Un’occasione in più per accettare i nostri limiti, e l’idea che pubblicare sul web qualcosa che resterà accessibile e condivisibile per sempre, per chiunque, da dovunque nel mondo, in tempo reale e in differita, è una sfida totalmente inedita per il cervello umano nella storia dell’evoluzione.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , |

Parlare in pubblico: come affrontare i momenti di silenzio

Durante una presentazione in pubblico può capitarci di dover affrontare dei momenti di silenzio. Una delle situazioni più frequenti è quella in cui decidiamo di dare la parola alle persone tra il pubblico affinché facciano delle domande, ma nessuno alza la mano.

Come possiamo comportarci in questa situazione? Se ricominciamo a parlare dopo poche frazioni di secondo, le persone potrebbero non avere il tempo sufficiente per pensare cosa dire e intervenire. Alla stessa maniera, affrontare un momento di silenzio troppo lungo potrebbe farci provare imbarazzo.

Nel proporre una possibile soluzione, in questa puntata torno a parlare di meditazione e di consapevolezza mindfulness, e di quanto le pause possano essere preziose per tornare a osservare pensieri, emozioni e sensazioni del corpo, permettendoci di abitare meglio proprio quegli stessi momenti di silenzio.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , |

Public Speaking: coltivare il diritto di sentirsi stanchi

L’esperienza di parlare in pubblico non è neutra: quando dobbiamo affrontare un discorso spesso ci portiamo dietro la stanchezza dei giorni precedenti, e non sempre conduciamo la presentazione come vorremmo.

Così come quando pubblichiamo dei contenuti online, ci eravamo dati una scadenza e un calendario predeterminati, ma non riusciamo a rispettarli.

In questa puntata mi occupo di quanto è importante coltivare il diritto di sentirci stanchi, e di svolgere delle performance da comunicatori al di sotto delle nostre aspettative.

Perché nel Public Speaking (e nella comunicazione online) non è necessario essere per forza dei supereroi, per comunicare comunque con efficacia.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , |