Il mio blog: le tecniche per parlare in pubblico

Gli errori nella conferenza stampa di Elly Schlein

Come ha comunicato Elly Schlein durante la sua prima conferenza stampa da segretaria del Partito Democratico?

Lo racconto in questo video in meno di 180 secondi.

La comunicazione di Elly Schlein

Alcuni giorni fa, dopo la vittoria alle primarie, Elly Schlein ha tenuto il suo primo discorso da segretaria del Partito Democratico. Vediamo alcuni passaggi della conferenza stampa e li commentiamo insieme.

<<Care tutte e cari tutti, ce l’abbiamo fatta. Abbiamo vinto.>>

Tra gli aspetti non verbali da sottolineare all’interno di questo discorso c’è sicuramente il sorriso. Si tratta di una caratteristica tipica della comunicazione di Elly Schlein. Allo stesso modo, un altro elemento che emerge in maniera significativa è la gesticolazione.

<<Perché da domani lavoreremo insieme nell’interesse del Paese e nell’interesse del partito>>.

 

L’importanza del setting

La capacità di Elly Schlein di rafforzare i concetti attraverso i gesti in questo caso è stata penalizzata dalla scelta del setting. In particolare dal fatto di aver predisposto un tavolo per la conferenza stampa. In contesti simili, infatti, sarebbe molto meglio utilizzare un podio. Questo perché il tavolo crea una certa distanza con l’interlocutore. Tanto più se, come è accaduto in questa occasione, è posizionato in basso rispetto ai giornalisti.

Qual è quindi l’effetto che si ottiene dal punto di vista delle inquadrature? Dato che le riprese vengono effettuate quasi tutte dall’alto, con un setting di questo tipo la conseguenza è che l’inquadratura risulti dominante rispetto all’inquadrato. E anche la gesticolazione ne risente. Tutto quello che diciamo, infatti, in questo caso lo dobbiamo dire guardando verso l’alto, verso la telecamera. Finendo per stare con i gomiti o con gli avambracci sul tavolo. In questo modo l’angolo di movimento delle braccia diventa limitato, tanto che le mani e le braccia restano sotto i microfoni.

Possiamo quindi essere in grado di comunicare in modo efficace e orientato agli altri. Ma se in una presentazione in pubblico scegliamo un tavolo che sta più in basso rispetto alle telecamere, e che crea una barriera di separazione tra noi e il pubblico, il rischio è quello di compromettere l’efficacia comunicativa. 

La comunicazione di Elly Schlein ha sicuramente degli aspetti positivi. Tuttavia la scelta di un setting differente per questa conferenza stampa sarebbe stata probabilmente più indicata.

 

© Patrick Facciolo – Riservato ogni diritto e utilizzo. Vietata la riproduzione anche parziale.



Corso online di Public Speaking con Patrick Facciolo


6 LEZIONI A DISTANZA DAL VIVO · LIBRO IN OMAGGIO · ATTESTATO DI PARTECIPAZIONE

Clicca qui per saperne di più



The following two tabs change content below.

Dott. Patrick Facciolo

Mi occupo di Public Speaking perché per me è importante che le persone si sentano ascoltate. Realizzo corsi individuali, aziendali e di gruppo, in presenza in tutta Italia e online attraverso Zoom. Diplomato al liceo classico, laureato in Scienze e tecniche psicologiche, in Filosofia e in Scienze politiche, master universitario di primo livello in Counseling relazionale nei contesti scolastici, educativi e socio-sanitari, sono iscritto all’Ordine degli Psicologi della Lombardia in qualità di Dottore in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro. Da oltre quindici anni sono iscritto all’Ordine dei Giornalisti. Non amo la definizione di esperto di comunicazione e di esperto di Public Speaking, perché è una conquista da dimostrare sul campo, con le proprie competenze e i propri titoli. Apprezzo che mi venga detto, non lo sentirete dire da me. In questi anni ho pubblicato 9 libri, i più importanti dei quali sono “Crea immagini con le parole” (2013), “Parlare in pubblico con la mindfulness” (2019), e "Contro le metafore" (2022), disponibili su Amazon.
Tag: , , , , ,


Libri Parlare in pubblico

Se sei interessato ai temi del Public Speaking e della comunicazione sui media, ho da poco pubblicato la raccolta di tutti i miei libri. Si intitola "Enciclopedia del Public Speaking", ed è disponibile su Amazon.

Quali parole scegliere quando dobbiamo parlare in pubblico? Come favorire l'attenzione di chi ci ascolta? Come esprimere i nostri contenuti in maniera efficace? Come relazionarci meglio con lo stress che proviamo sul palco? Sono solo alcune domande a cui cerco di rispondere in maniera esaustiva in oltre 450 pagine.

"Enciclopedia del Public Speaking" è la raccolta dei miei primi cinque libri: "Crea immagini con le parole" (2013), "Il pubblico non è una mucca da contenuti" (2014), "Appunti di dizione" (2016), "Parlare al microfono" (2017) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019).

Enciclopedia del Public Speaking è disponibile su Amazon.





Copyright © Patrick Facciolo. Riservato ogni diritto e utilizzo. Monitoriamo costantemente la rete: il nostro team di legali interviene ogniqualvolta venga a conoscenza di copie e utilizzi non autorizzati dei contenuti.