-

Come si diventa scrittori? Curiosità e consigli in un blog

Cari amici di Parlarealmicrofono.it,

negli scorsi mesi ci siamo occupati del tema della scrittura parlando del ruolo del copywriter nelle agenzie di pubblicità e sottolineando le capacità che un buon copy deve avere per scrivere headline e body-copy efficaci e accattivanti. Ma quali sono i passi che un copy deve affrontare nel corso della sua formazione? Al di là dei numerosi corsi di specializzazione che ormai si possono frequentare, il primo segreto per scrivere bene è forse quello più scontato: leggere.

Il libro, questo sconosciuto

L’Italia, si sa, è un Paese di pochi lettori: secondo una recente ricerca Istat, nel 2010 solo il 46% degli italiani dichiarava di aver letto almeno un libro nel corso dell’ anno. Fra questi, il 44% confessava di leggere al massimo tre libri l’anno, mentre solo il 15% arrivava a leggere un libro al mese. Sono cifre che fanno riflettere, e che collocano il nostro Paese fra gli ultimi in Europa per numero di lettori.

____________________________________________________________________________________________

____________________________________________________________________________________________

Libriesorrisi.com

Uno stimolo in più per appassionarci alla lettura e alla scrittura viene da Libriesorrisi.com, il blog di Antonella Arietano, una giovane scrittrice che ha deciso di condividere con tutti gli internauti spunti di lettura e recensioni, ma anche le difficoltà che si trova ad affrontare oggi uno scrittore emergente in Italia.

Diventare scrittori oggi

Nel corso della sua ancora giovane carriera, Antonella ha scritto, illustrato e pubblicato un libro per ragazzi, intitolato Di che cosa hai paura (I cristalli Edizioni, 2006), oltre ad altri racconti dedicati ai più piccoli. Quali sono dunque i segreti per riuscire a pubblicare il nostro sudato manoscritto? Come spesso accade nel lavoro e nella vita, la passione può non essere sufficiente per realizzare i propri sogni: la realtà infatti è sempre dietro l’angolo, e ci costringe a tornare bruscamente con i piedi per terra. Ecco allora che, una volta completata la scrittura di un libro, ci si scontra con il difficile mercato editoriale e con le proposte, spesso “indecenti”, che le case editrici rivolgono agli scrittori emergenti, e che Antonella racconta in alcuni post del suo blog.

________________________________________________________________________________________________

________________________________________________________________________________________________

Il mercato emergente degli audiolibri: una nuova opportunità

Fra i temi che vengono affrontati in libriesorrisi.com c’è anche quello degli audiolibri e della possibilità che questi, proprio a fronte delle difficoltà che si riscontrano ad accedere ai canali tradizionali dell’editoria, possano rappresentare una valida alternativa per gli scrittori emergenti, che altrimenti si vedrebbero costretti a rinunciare al sogno di pubblicare i loro libri. Insomma, se siete appassionati di scrittura e di lettura, libriesorrisi.com è il posto che fa per voi: troverete sempre nuovi spunti e riflessioni che potranno guidarvi alla scoperta di nuovi testi da leggere e, perché no, appassionarvi alla carriera di scrittore.



Questa voce è stata pubblicata in Comunicazione e contrassegnata con , , , , , , , , , , , .

I commenti sono chiusi.

Libri Parlare in pubblico

Se sei interessato ai temi del Public Speaking e della comunicazione sui media, ho da poco pubblicato la raccolta di tutti i miei libri. Si intitola "Enciclopedia del Public Speaking", ed è disponibile su Amazon.

Quali parole scegliere quando dobbiamo parlare in pubblico? Come favorire l'attenzione di chi ci ascolta? Come esprimere i nostri contenuti in maniera efficace? Come relazionarci meglio con lo stress che proviamo sul palco? Sono solo alcune domande a cui cerco di rispondere in maniera esaustiva in oltre 450 pagine.

"Enciclopedia del Public Speaking" è la raccolta dei miei primi cinque libri: "Crea immagini con le parole" (2013), "Il pubblico non è una mucca da contenuti" (2014), "Appunti di dizione" (2016), "Parlare al microfono" (2017) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019).

Enciclopedia del Public Speaking è disponibile su Amazon.