-

La psicologia di LOL. Perché è così difficile non ridere

Su Prime Video da pochi giorni è disponibile “LOL – Chi ride è fuori“, il nuovo programma condotto da Fedez e Mara Maionchi in cui 10 comici si sfidano a non ridere gli uni delle battute degli altri.

In questo video provo a dare in pochi minuti alcune letture psicologiche del gioco, partendo dal definire il concetto di “emozione“, spiegando perché le risate, di per sé, non sono facilmente controllabili, per spostarmi poi sul tema delle microespressioni facciali, a lungo approfondite da Paul Ekman, per poi concludere con alcune considerazioni sulla gestione delle emozioni e un esempio celebre fatto dal medico e psicoterapeuta Russ Harris, che secondo me è applicabile anche ai temi trattati da LOL.

Indice del video:

0:40 Che cos’è un’emozione

1:07 Come nasce una risata: sistema limbico e corteccia cerebrale

2:40 Il controllo delle microespressioni facciali

6:20 Perché non possiamo “controllare” le emozioni

9:57 Cosa ci insegna LOL nella vita di tutti i giorni

© Patrick Facciolo – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

The following two tabs change content below.

Dott. Patrick Facciolo

Mi occupo di formazione e coaching sui temi del Public Speaking e della comunicazione efficace. Svolgo attività di divulgazione su queste tematiche attraverso il mio blog, Parlarealmicrofono.it, e realizzo corsi di comunicazione per aziende e professionisti in tutta Italia e in modalità online. Oltre a essere un giornalista, sono iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia in qualità di Dottore in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro. Ho pubblicato sei libri, i più importanti dei quali sono "Crea immagini con le parole" (2013) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019), disponibili su Amazon.


Info su Dott. Patrick Facciolo

Mi occupo di formazione e coaching sui temi del Public Speaking e della comunicazione efficace. Svolgo attività di divulgazione su queste tematiche attraverso il mio blog, Parlarealmicrofono.it, e realizzo corsi di comunicazione per aziende e professionisti in tutta Italia e in modalità online. Oltre a essere un giornalista, sono iscritto all'Ordine degli Psicologi della Lombardia in qualità di Dottore in tecniche psicologiche per i contesti sociali, organizzativi e del lavoro. Ho pubblicato sei libri, i più importanti dei quali sono "Crea immagini con le parole" (2013) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019), disponibili su Amazon.
Questa voce è stata pubblicata in Ultimi aggiornamenti e contrassegnata con , , , , , .

I commenti sono chiusi.

Libri Parlare in pubblico

Se sei interessato ai temi del Public Speaking e della comunicazione sui media, ho da poco pubblicato la raccolta di tutti i miei libri. Si intitola "Enciclopedia del Public Speaking", ed è disponibile su Amazon.

Quali parole scegliere quando dobbiamo parlare in pubblico? Come favorire l'attenzione di chi ci ascolta? Come esprimere i nostri contenuti in maniera efficace? Come relazionarci meglio con lo stress che proviamo sul palco? Sono solo alcune domande a cui cerco di rispondere in maniera esaustiva in oltre 450 pagine.

"Enciclopedia del Public Speaking" è la raccolta dei miei primi cinque libri: "Crea immagini con le parole" (2013), "Il pubblico non è una mucca da contenuti" (2014), "Appunti di dizione" (2016), "Parlare al microfono" (2017) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019).

Enciclopedia del Public Speaking è disponibile su Amazon.