Il mio blog



Trovare lavoro nell’archeologia: nasce il portale ArcheoJobs

Trovare lavoro nell’archeologia: nasce il portale ArcheoJobs

Cari amici di Parlarealmicrofono.it,

Dal 1° novembre c’è una novità per chi cerca occupazione nel mondo dell’archeologia. E’ infatti on-line il sito di ArcheoJobs, un progetto di Stefano Sioli. Stefano, classe 1984, dopo una laurea magistrale in Storia ha lavorato come archeologo in alcune campagne di scavo in Italia e all’estero. Successivamente ha svolto esperienze lavorative in altri ambiti, ad esempio come Ufficiale nelle Forze Armate e quadro in una multinazionale, ma alla fine la passione ha prevalso: ha vinto un bando di StartUP per giovani imprenditori, organizzato da Regione Lombardia e Camere di Commercio Lombarde e ha creato il portale ArcheoJobs.

Cos’è ArcheoJobs

E’ un sito che vuole diventare un punto di riferimento per chi studia, è appassionato o opera quotidianamente nel campo dell’archeologia, un modo per  potersi scambiare informazioni a 360°gradi, dai  corsi di laurea o specializzazione, alle offerte di lavoro, consigli, opinioni in merito a imprese o associazioni. Trattandosi anche di un punto di incontro tra domanda e offerta di lavoro, è possibile postare (a pagamento, con un costo molto ridotto) il proprio curriculum, per far sì che appaia ben in evidenza. Dall’altro lato, aziende ed enti pubblicano offerte di lavoro, bandi, opportunità di stage, etc.

Com’è strutturato il portale

Il sito è strutturato in quattro sezioni: studenti, professionisti e neolaureati, appassionati e volontari, imprese-associazioni e università. Le sezioni sono ancora allo stadio embrionale, ma sono allo studio iniziative per ciascuna di esse. Attualmente, del resto,  è on-line soltanto la prima fase del progetto. Gli utenti registrati sono meno di 100, ma le visite crescono in modo esponenziale e provengono da tutta Italia, proprio come nella mission del sito: creare un network che unisca tutti gli italiani interessati all’ambito dei Beni Culturali.

La mission

In un Paese come l’Italia, ricco di bellezze artistiche,  ArcheoJobs intende contribuire al rilancio di formazione e occupazione nel settore Beni Culturali (una delle eccellenze italiane spesso sottovalutate), non in maniera teorica, ma offrendo servizi concreti e utilizzando internet e tutte le potenzialità e possibilità ad esso connesse. Per partecipare attivamente c’è anche la possibilità di scrivere e commentare notizie. Per quanti di voi volessero saperne di più, vi ricordiamo l’indirizzo web della pagina Facebook: https://www.facebook.com/ArcheoJobs/.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale.



.

.

Tag: , , , , , ,


Libri Parlare in pubblico

Se sei interessato ai temi del Public Speaking e della comunicazione sui media, ho da poco pubblicato la raccolta di tutti i miei libri. Si intitola "Enciclopedia del Public Speaking", ed è disponibile su Amazon.

Quali parole scegliere quando dobbiamo parlare in pubblico? Come favorire l'attenzione di chi ci ascolta? Come esprimere i nostri contenuti in maniera efficace? Come relazionarci meglio con lo stress che proviamo sul palco? Sono solo alcune domande a cui cerco di rispondere in maniera esaustiva in oltre 450 pagine.

"Enciclopedia del Public Speaking" è la raccolta dei miei primi cinque libri: "Crea immagini con le parole" (2013), "Il pubblico non è una mucca da contenuti" (2014), "Appunti di dizione" (2016), "Parlare al microfono" (2017) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019).

Enciclopedia del Public Speaking è disponibile su Amazon.





Don`t copy text!