-

Immagine coordinata: una risorsa per la comunicazione efficace

L’immagine coordinata è la modalità con la quale aziende, enti, società si presentano al pubblico, ai loro clienti attuali o potenziali. Comprende tutti gli aspetti comunicativi ed è pertanto una specie di carta di identità dell’azienda stessa.

L’immagine si definisce coordinata quando tutti gli elementi comunicativi sono coerenti l’uno con l’altro. La coerenza si esplicita attraverso loghi, colori, caratteri, impaginazione, impostazione delle campagne pubblicitarie e della documentazione interna.

Dal momento che ogni azienda è portatrice di valori, sarebbe auspicabile che questi valori trasparissero dagli elementi della comunicazione. Attraverso la coerenza di tutti gli aspetti si costruisce nel tempo un progressivo riconoscimento dell’azienda stessa, in termini di fedeltà al marchio e di valore generato.

L’immagine coordinata racchiude e porta a conoscenza ai vari interlocutori i prodotti, l’organizzazione, i valori, i servizi, lo “spirito” dell’azienda. Si costruisce nel tempo e dovrebbe restare nella mente di tutte le persone con cui la società entra in contatto. Questo è il motivo principale per il quale occorre costruirla in linea con la mission, gli obiettivi e i valori.

Quali sono gli elementi dell’ immagine coordinata?

Dal momento che tutti gli elementi comunicativi parlano dell’azienda, la coerenza dell’immagine va dal logo, alla  carta intestata, ai biglietti da visita, al sito internet, alla pubblicità e ad ogni forma di comunicazione interna ed esterna. Ideale sarebbe costruire un vero “Manuale di immagine coordinata”, nel quale vengono esplicitate tutte le regole da seguire, ad esempio caratteri e dimensioni del lettering nelle varie forme, codice colore da utilizzare, posizione del logo, etc.

Possiamo dire in sintesi che l’immagine coordinata è l’insieme di tutti gli elementi comunicativi dell’azienda. Si basa sul coordinamento visivo e pratico di tutti gli aspetti di comunicazione, dall’immagine al posizionamento. Anni fa al concetto di immagine coordinata si associavano, da un punto di vista pratico, carta intestata e biglietti da visita. Ora, invece, rappresenta in modo trasversale l’identità aziendale in tutte le sue forme di comunicazione verso l’esterno, ma anche verso l’interno.

L’approccio Parlarealmicrofono all’immagine coordinata

Anche Parlarealmicrofono.it dedica molta attenzione all’immagine coordinata, curando quotidianamente gli aspetti grafici della sua comunicazione, la scelta dei colori, degli sfondi, dei loghi, i dettagli del sito e delle location in cui vengono svolti i corsi di public speaking.

Tuttavia, l’immagine coordinata in comunicazione non è soltanto una questione di estetica: scopriremo in uno dei prossimi post quanto sia importante che anche i contenuti siano organizzati in modo coerente e coordinato per migliorare l’efficacia del nostro messaggio.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione anche parziale.

The following two tabs change content below.
Dott. Patrick Facciolo

Dott. Patrick Facciolo

Mi occupo di formazione e coaching sui temi del Public Speaking e della comunicazione efficace. Mi piace fare questo lavoro perché per me è importante che le persone si sentano ascoltate. Cerco di restituire un po’ della mia capacità di comunicare, qualcosa che ho ricercato per me negli anni, e che oggi diventa una possibilità da condividere con gli altri. Dottore in tecniche psicologiche e giornalista, svolgo attività di divulgazione su questi temi attraverso il mio sito, Parlarealmicrofono.it, e realizzo corsi di comunicazione per aziende e professionisti in tutta Italia e in modalità online. Ho pubblicato sei libri, i più importanti dei quali sono "Crea immagini con le parole" (2013) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019), disponibili su Amazon.


Dott. Patrick Facciolo

Info su Dott. Patrick Facciolo

Mi occupo di formazione e coaching sui temi del Public Speaking e della comunicazione efficace. Mi piace fare questo lavoro perché per me è importante che le persone si sentano ascoltate. Cerco di restituire un po’ della mia capacità di comunicare, qualcosa che ho ricercato per me negli anni, e che oggi diventa una possibilità da condividere con gli altri. Dottore in tecniche psicologiche e giornalista, svolgo attività di divulgazione su questi temi attraverso il mio sito, Parlarealmicrofono.it, e realizzo corsi di comunicazione per aziende e professionisti in tutta Italia e in modalità online. Ho pubblicato sei libri, i più importanti dei quali sono "Crea immagini con le parole" (2013) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019), disponibili su Amazon.
Questa voce è stata pubblicata in Ultimi aggiornamenti e contrassegnata con , , , , , , .

I commenti sono chiusi.

Libri Parlare in pubblico

Se sei interessato ai temi del Public Speaking e della comunicazione sui media, ho da poco pubblicato la raccolta di tutti i miei libri. Si intitola "Enciclopedia del Public Speaking", ed è disponibile su Amazon.

Quali parole scegliere quando dobbiamo parlare in pubblico? Come favorire l'attenzione di chi ci ascolta? Come esprimere i nostri contenuti in maniera efficace? Come relazionarci meglio con lo stress che proviamo sul palco? Sono solo alcune domande a cui cerco di rispondere in maniera esaustiva in oltre 450 pagine.

"Enciclopedia del Public Speaking" è la raccolta dei miei primi cinque libri: "Crea immagini con le parole" (2013), "Il pubblico non è una mucca da contenuti" (2014), "Appunti di dizione" (2016), "Parlare al microfono" (2017) e "Parlare in pubblico con la mindfulness" (2019).

Enciclopedia del Public Speaking è disponibile su Amazon.