Archivi tag: Content Marketing

Perché è importante riguardarsi alla telecamera

Quanto è importante riguardarsi alla telecamera dopo aver parlato in pubblico? In questo video vi racconto alcuni motivi per cui può essere utile:

1️⃣ Perché ci aiuta a riconoscere ciò che è davvero accaduto in aula durante il nostro discorso, mentre eravamo giustamente concentrati sui contenuti e sulle slide;

2️⃣ Perché ci permette di notare intercalari e modi di dire ripetitivi di cui non ci eravamo resi conto;

3️⃣ Perché ci consente di avere una visione più completa del nostro linguaggio non verbale (gesti, posture, ecc.), per evitare atteggiamenti troppo ripetitivi che possono spostare l’attenzione del pubblico da quello che stiamo dicendo, a cosa stiamo facendo;

4️⃣ Perché ci permette di avere una visione d’insieme del nostro discorso più chiara, e di formulare una valutazione della performance meno basata sulle impressioni, e di più su quello che è effettivamente successo.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , |

Quando hai finito di parlare e il pubblico non fa domande

Alcuni giorni fa ho presentato il mio nuovo libro, “Parlare in pubblico con la mindfulness“, alla Content Marketing Academy di Alessio Beltrami. Al termine del mio intervento Alessio ha dato la parola al pubblico per eventuali domande, ed è successa una cosa molto particolare che voglio riproporvi in questo video di un minuto.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , , , , , , , , |

Comunicazione: coltivare la capacità di perdonarci

Ieri pomeriggio sono stato ospite della Content Marketing Academy di Milano per presentare il mio ultimo libro, “Parlare in pubblico con la mindfulness”.

A un certo punto Alessio Beltrami, moderatore dell’evento, ha parlato delle volte in cui registriamo un contenuto per il nostro pubblico (un video, un podcast), e finiamo per ricominciare a registrarlo nuovamente, perché non siamo convinti che vada bene.

Ho risposto ricordando l’importanza di coltivare la capacità di perdonarci, visto e considerato che la creazione di contenuti per il web è una sfida totalmente inedita per gli esseri umani. Si tratta di una possibilità che in tutta la storia dell’umanità ci è possibile soltanto da vent’anni a questa parte, e che per questo non è affatto scontato che di fronte a un microfono sia sempre “buona la prima”.

Un’occasione in più per accettare i nostri limiti, e l’idea che pubblicare sul web qualcosa che resterà accessibile e condivisibile per sempre, per chiunque, da dovunque nel mondo, in tempo reale e in differita, è una sfida totalmente inedita per il cervello umano nella storia dell’evoluzione.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , |

Public Speaking: coltivare il diritto di sentirsi stanchi

L’esperienza di parlare in pubblico non è neutra: quando dobbiamo affrontare un discorso spesso ci portiamo dietro la stanchezza dei giorni precedenti, e non sempre conduciamo la presentazione come vorremmo.

Così come quando pubblichiamo dei contenuti online, ci eravamo dati una scadenza e un calendario predeterminati, ma non riusciamo a rispettarli.

In questa puntata mi occupo di quanto è importante coltivare il diritto di sentirci stanchi, e di svolgere delle performance da comunicatori al di sotto delle nostre aspettative.

Perché nel Public Speaking (e nella comunicazione online) non è necessario essere per forza dei supereroi, per comunicare comunque con efficacia.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , , , |