Archivi tag: Comunicazione efficace

Perché diciamo agli altri come devono fare le cose

Su internet, ma più in generale nella vita di tutti i giorni, siamo circondati da frasi che contengono verbi all’imperativo: aforismi motivazionali su come vivere la nostra vita, come ottenere risultati migliori, come affrontare le difficoltà sul lavoro.

In questo video faccio alcune riflessioni sul perché usiamo così tanto i verbi all’imperativo, e come mai sono così efficaci su internet: se ci adattiamo al fatto che gli algoritmi dei social network premiano le frasi brevi e direttive, finiranno per essere proprio gli algoritmi a comunicare, e non più noi.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.
Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , , |

Quante slide servono per un discorso in pubblico? La regola del 10-20-30 di Guy Kawasaki

Nel nostro penultimo post ci siamo occupati delle critiche mosse da Matthias Poehm alle presentazioni svolte con l’aiuto delle slide. Tuttavia PowerPoint, Keynote, etc. sono software molto utilizzati nel Public Speaking, e tante volte ci si chiede qual è l’uso più proficuo che si può trarre da questi strumenti: oggi cerchiamo di capirlo. Il primo vero obiettivo di chi progetta e realizza presentazioni PowerPoint è rendere il proprio discorso il più possibile comprensibile ed efficace, in modo che le slide arrivino al punto e che risultino leggibili. Seguire la regola del 10-20-30 di Guy Kawasaki è un buon modo per ottenere tutto questo. Scopriamo perché. Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , , |

Matthias Poehm e il partito anti PowerPoint

Le presentazioni in Powerpoint, ma più in generale le presentazioni al computer con l’utilizzo di slide, sono uno strumento con il quale molti di noi abbiamo a che fare ogni giorno. Secondo Matthias Poehm, autore e comunicatore, utilizzare le slide non solo è noioso e toglie spazio alla creatività, ma rappresenterebbe addirittura un danno economico. Sulla base di queste considerazioni nel 2011 ha fondato un partito politico: L’Anti PowerPoint Party, il cui intento è   “frenare il fenomeno del tempo perso nell’ economia, nell’industria, nella ricerca e nelle università” con l’utlilizzo di questo strumento informatico. Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , |

Segreti per parlare in pubblico: come creare l’immagine coordinata della tua presentazione

Come usare le tecniche di immagine coordinata per parlare bene in pubblicoAlcuni giorni fa in un post del nostro blog ci siamo occupati di “immagine coordinata”. Oggi decliniamo questo concetto sui temi del parlare in pubblico. Come saprai le aziende si impegnano molto nel proiettare un’immagine coerente verso l’esterno. Uno dei casi più eclatanti è sicuramente quello di Apple, che mette il consumatore nella condizione di sentirsi nello stesso ambiente sia che stia all’interno di un punto vendita, sia che navighi nel sito dell’azienda. Il senso di immagine coordinata viene trasmesso all’interno dei sistemi operativi (che rendono l’esperienza di fruizione dei prodotti simile, sia che si tratti di un tablet, sia di un dispositivo desktop), delle campagne marketing, delle presentazioni di nuovi prodotti. Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , |

Comunicare con Semplicità: il segreto di Apple raccontato da Ken Segall

Oggi parliamo del libro di Ken Segall “Simply Apple. L’ossessione di Steve Jobs”, edito da Sperling & Kupfer – Euro 16 da copertina,  un inno alla semplicità non solo dei prodotti, ma anche dell’organizzazione aziendale. Innazitutto precisiamo che Ken Segall è un esperto di comunicazione e ha lavorato a stretto contatto con Steve Jobs per ben 12 anni, ha collaborato con lui dal lancio dell’iMac fino alla famosa campagna “Think different”. Tiene un seguitissimo blog “Ken Segall’s Observatory”, nel quale parla di tecnologia e di marketing.

L’intervento di Ken Segall in Italia al Festival del Linguaggio 2013

Continua a leggere →

Pubblicato in Ultimi aggiornamenti | Contrassegnato , , , , , |