Quanto conta l’abbigliamento quando parliamo in pubblico?


Quanto conta l’abbigliamento nel Public Speaking? Come dobbiamo vestirci quando facciamo una presentazione?

La risposta in poche parole: gli abiti più indicati sono quelli più adeguati al contesto in cui ci troviamo. Più indosseremo abiti e accessori che “daranno nell’occhio”, maggiori saranno le probabilità che l’attenzione del pubblico possa concentrarsi sul “cosa” indossiamo, anziché sul “cosa” diciamo.

Accessori sgargianti, scelte di abbigliamento troppo formali in contesti informali, e scelte troppo informali in contesti più “istituzionali”, possono ancora una volta contribuire a distrarre il pubblico, penalizzando i contenuti della nostra presentazione.

Ne parlo in questa nuova puntata del podcast, tratta dalla nota vocale che ho pubblicato sul mio canale Telegram lunedì 9 luglio.

Buon ascolto!

P.S.: ogni mattina pubblico una nota vocale come questa sul mio canale Telegram, clicca qui per iscriverti gratis.

© Parlarealmicrofono.it – Tutti i diritti riservati, vietata la riproduzione.

The following two tabs change content below.
Patrick Facciolo

Patrick Facciolo

Insegno a professionisti e imprese in tutta Italia a parlare in pubblico in modo professionale. Sono un formatore, giornalista e speaker radiotelevisivo, e nel 2010 ho ideato Parlarealmicrofono.it per declinare le tecniche di comunicazione radiotelevisiva ai contesti di Public Speaking professionale e aziendale. Ho pubblicato quattro libri, il più importante dei quali è "Crea immagini con le parole" (2013), in vendita su Amazon e nelle librerie italiane.
Patrick Facciolo

Info su Patrick Facciolo

Insegno a professionisti e imprese in tutta Italia a parlare in pubblico in modo professionale. Sono un formatore, giornalista e speaker radiotelevisivo, e nel 2010 ho ideato Parlarealmicrofono.it per declinare le tecniche di comunicazione radiotelevisiva ai contesti di Public Speaking professionale e aziendale. Ho pubblicato quattro libri, il più importante dei quali è "Crea immagini con le parole" (2013), in vendita su Amazon e nelle librerie italiane.
Questa voce è stata pubblicata in Ultimi aggiornamenti e contrassegnata con , , , , , , , , .

I commenti sono chiusi.